Crowdfunding Immobiliare: Cosa devi sapere

Negli ultimi anni avrai sicuramente sentito parlare di crowdfunding. Un termine nato con riferimento agli investimenti privati in start-up, ma che ormai si è esteso anche agli investimenti in immobili. In questa guida trovi tutto quello che devi sapere prima di iniziare ad investire con il crowdfunding immobiliare, oltre al sito che io utilizzo per questa tipologia di investimenti.

INDICE

  1. Crowdfunding immobiliare: cos’è?
  2. Crowdfunding Immobiliare: le migliori piattaforme (Agosto 2021)
  3. Tutte le altre piattaforme di investimenti immobiliari
  4. Equity crowdfunding
  5. Lending Crowdfunding Immobiliare
  6. Crowdfunding Immobiliare in Italia
  7. Conviene investire con il Crowdfunding immobiliare?

Crowdfunding immobiliare: cos’è?

Crowdfunding è un termine inglese che si traduce letteralmente in italiano come “finanziamento dalla folla“. Si tratta di una strategia per finanziare progetti o aziende senza fare ricorso al canale bancario, ma sfruttando l’investimento di capitali privati dei risparmiatori (che ovviamente riceveranno un compenso per questo).

Solitamente il piccolo investitore mette a disposizione una somma contenuta, per questo sono necessari tanti piccoli partecipanti, da qui il termine “Crowd”.

Detto in altre parole, investi una somma in un progetto (ad esempio una start-up o, nel nostro caso, un progetto immobiliare) e ricevi un interesse e/o un profitto. Si tratta di una alternativa al classico investimento immobiliare che richiede un importante impegno finanziario su una singola operazione.

Tutto ciò è reso possibile dal web e da alcune aziende che hanno creato delle piattaforme che consentono di fare tutto questo.

Alcune opportunità di investimento disponibili su Reinvest24, una delle migliori piattaforme per investire in immobili online

Tramite queste piattaforme che puoi trovare su internet (più avanti ti mostrerò le migliori di quest’anno) puoi investire in diverse tipologie di operazioni immobiliari come affitti turistici, immobili commerciali, trading immobiliare o messa a rendita.

In ogni caso si distinguono 2 tipologie di crowdfunding immobiliare: Equity e lending.

Crowdfunding Immobiliare: le migliori piattaforme (Agosto 2021)

Per selezionare le migliori piattaforme sono stati analizzati diversi fattori, tra cui:

  • Numero di operazioni e possibilità di investimento
  • Resa media
  • Mercati di riferimento
  • Recensioni degli utenti
  • Esperienza personale

Considerando che tutte le piattaforme sono regolamentate nei paesi in cui hanno sede.

Ecco i primi 3 in classifica:

1. Reinvest 24: come funziona

Piattaforma di origine Estone fondata nel 2017, grande variabilità di operazioni, possibilità di diversificare anche con piccole somme e vendere le quote anche prima del termine dell’operazione (mercato secondario).

  • Sedi: Estonia, Germania, Spagna, Moldavia
  • Rendimento annuo 12-13% (stima)
  • Diverse tipologie di operazioni
  • Interessi pagati mese per mese o a fine operazione
  • Mercato secondario (compravendita di quote di operazioni già finanziate)
  • Investimenti in diversi mercati (Spagna, Estonia, Germania, Finlandia, Lettonia)
  • Investimento minimo 100€
  • Lending e Equity crowdfunding

La mia piattaforma preferita al momento.

⬇️ Registrandoti premendo qui sotto, puoi ricevere un bonus di 10 € ⬇️

2. Brickstarter: Affitti turistici

Piattaforma di origine spagnola, specializzata nell’acquisizione di immobili residenziali da destinare ad affitti turistici.

  • Spagna
  • Affitti turistici
  • Rendimento annuo medio 5%
  • Investimento minimo 50€
  • Interessi pagati mensilmente

3. EstateGuru

Altra piattaforma di origine estone, specializzata nella concessione di mutui e finanziamenti per sviluppi immobiliari e business.

  • Enorme storico in positivo
  • Oltre 400 milioni di finanziamenti
  • più di 91 mln di investitori
  • Resa media 11,36%
  • Lending crowdfunding
  • Germania, Estonia e Lettonia

Tutte le altre piattaforme di investimenti immobiliari

Ecco tutte le altre piattaforme su cui puoi effettuare investimenti immobiliari on-line:

Piattaforme italiane

  • Walliance: equity crowdfunding sopratutto sul mercato italiano.
  • ReCrowd
  • ReLender
  • Trusters
  • Rendimento Etico
  • Concrete
  • ItalyCrowd

Piatteforme europee

  • Rendity
  • Dana Invest
  • Evoestate
  • Crowdestate
  • Housers

Opinioni e Recensioni

Nella scelta della sito di crowdfunding ti consiglio sempre di controllare anche le recensioni di chi ha già investito su quella piattaforma. Questo ti può indicare quali sono i vantaggi e gli svantaggi di quel sito.

Il miglior sito su cui controllare le recensioni e opinioni è TrustPilot.

recensioni reinvest24 piattaforma crowdfunding
Valutazione di Reinvest24 su TrustPilot

Equity crowdfunding

Con questa metodologia con il tuo investimento diventi proprietario di una parte della società che sviluppa l’operazione immobiliare, la società intestataria dell’immobile.

Schema equity crowdfunding immobiliare.
Nell’investimento di equity acquisisci la proprietà di una “fetta” della società di capitali che è proprietaria dell’immobile.

Questo tipo di investimento è simile all’investimento in azioni, acquisici delle quote di una società il quale scopo è portare a termine una determinata operazione immobiliare.

Detto in altre parole sei l’effettivo proprietario di una parte dell’immobile!

Nonostante sia uno strumento veramente interessante, l’equity crowdfunding immobiliare presente alcuni rischi.

In particolare nel caso in cui l’operazione non vada come previsto, i tuoi soldi potrebbero essere in pericolo. I risparmi investiti in questo modo si chiamano, infatti, “capitale di rischio”, proprio perché l’investitore partecipa ai profitti, ma anche alle perdite!

Insomma, qualche rischio lo si corre sempre ma, come diceva saadi (un poeta persiano): “Se il tuffatore pensasse sempre allo squalo, non metterebbe mai le mani sulla perla”.

E’ necessario aggiungere che le aziende che propongono questi investimenti fanno tantissime verifiche e si avvalgono di analisti specializzati per selezionare le operazioni migliori. Ti consiglio comunque di sviluppare le tue capacità di valutazione di un investimento immobiliare.

Se vuoi avere un consulente che ti guidi nei tuoi investimenti immobiliari mettiti in contatto con noi attraverso la chat in basso a destra, oppure richiedi una consulenza a questa pagina.

Lending Crowdfunding Immobiliare

In questa tipologia si finanzi lo sviluppatore dell’operazione (di solito una società) con denaro a prestito. Solitamente, perlomeno i siti e le piattaforme più serie, garantiscono questo prestito con una ipoteca di primo grado. Si tratta della stessa garanzia che esigono le banche quando erogano un mutuo.

Il tuo ruolo come investitore è quello di comportarti come una banca: prestare denaro in cambio di interesse, il tutto garantito da ipoteca sull’immobile.

funzionamento lending crowdfunding

Secondo la mia opinione si tratta della metodologia più sicura; il beneficiario dell’ipoteca (tu come finanziatore), nell’evenienza in cui le cose non vadano bene, è il primo ad essere ripagato tramite la vendita dell’immobile.

Crowdfunding Immobiliare in Italia

Questa tipologia di investimento sta avendo, negli ultimi anni, una crescita poderosa (nonostante il coronavirus):

Fondi raccolti con il crowdfunding immobiliare dal 2017 al 2021
Fondi raccolti dal 2017 al 2021 – fonte crowdfundingbuzz

Il 2021 non è ancora terminato, ma è già vicino ad eguagliare il risultato del 2020 che aveva comunque raggiunto l’impressionante somma di oltre 65 milioni di euro investiti.

Anche il numero di investitori che utilizzano questo strumento è in aumento costante

numero investitori nel crowdfunding immobiliare dal 2017 al 2021
Numero di investitori nel crowdfunding immobiliare

Nel 2020 più di 40.000 persone hanno investito in immobili online e il 2021 sembra sulla buona strada per battere il precedente record.

Conviene investire nel crowdfunding immobiliare?

Come sempre la convenienza dipende dai propri obiettivi ma, facendo alcune considerazioni, la mia valutazione è che il crowdfunding è una forma di investimento molto utile all’interno di un portafoglio ben diversificato con altre forme di investimento (azioni, cripto, immobili…).

Vantaggi

  1. Minor rischio: investendo piccole somme su tante operazioni immobiliari anche di diversa tipologia il rischio si riduce grazie alla strategia della diversificazione. Se un investimento non andrà come previsto, questo non ci procurerà troppi problemi, la perdita sarà limitata ad un piccolo capitale.
  2. Più convenienza: utilizzando le economie di scala messe in piedi dagli operatori che sviluppano le operazioni puoi accedere a maggiori profitti, solitamente preclusi ai piccoli investitori.
  3. Maggior sicurezza: le operazioni sono controllate da professionisti del settore, molto meno probabile che siano commessi degli errore rispetto ad un principiante che si avvicina agli investimenti immobiliari.
  4. Semplicità: Grazie al Crowdfunding potrai investire in maniera semplice, dovrai solo occuparti di scegliere le operazioni che preferisci. Nessuna perdita di tempo e nessun mal di testa!

Rischi

Come ogni investimento (anche quelli che ti propone l’impiegata in banca) esistono dei rischi. Pur considerando il crowdfundign immobiliare una strategia a basso rischio, soprattutto grazie alla grande possibilità di diversificazione, è giusto che tu conosca tutto ciò che potrebbe andare storto.

  1. Fallimento dell’operazione: nel caso in cui l’operazione non vada come previsto (difficoltà nella vendita, imprevisti…) la resa promessa potrebbe non arrivare o essere diminuita ad una cifra più bassa. In casi estremi si potrebbe arrivare anche al mancato pagamento di qualsiasi rendimento o addirittura alla perdita del capitale investito. Queste sono evenienze abbastanza rare ed eccezionali, dato che il tuo investimento ha come sottostante un immobile e tende a conservare il suo valore. Ti consiglio di imparare come valutare una operazione immobiliare, in modo da individuare cosa può andare storto.
  2. Default dello sviluppatore dell’operazione: l’imprenditore che si occupa della gestione dell’investimento (di solito società di costruzioni) potrebbe essere in cattive acque finanziarie. E il problema potrebbe venire a galla proprio durante il tuo investimento. I responsabili della piattaforma dovrebbero sempre verificare per tuo conto che il soggetto sviluppatore sia affidabile.
  3. Default della piattaforma: Potrebbe anche fallire o chiudere la piattaforma, prima di investire controlla le recensioni ed eventuali notizie che possono far presagire il peggio.
  4. Truffe: Il mondo degli investimenti è pieno di truffe, leggi le recensioni e assicurati (per quanto possibile) che la piattaforma sia affidabile.

Adesso hai tutto quello che ti serve per cominciare ad investire nel mercato immobiliare con il crowdfunding, comincia registrandoti sulla mia piattaforma preferita e ricevi anche un bonus di 10€.

Se invece sei interessato a fare investimenti immobiliari seguito da un professionista puoi inviare una richiesta qui, oppure contattarci dalla chat in basso a destra.

Jacopo

Dal 2018 mi occupo di mercato immobiliare. Nel 2019 ho svolto operazioni immobiliare per poco meno di un milione di euro e negli anni ho lavorato con agenzie e aziende di settore, tra cui Facile Immobiliare e Facile Ristrutturare. Adesso aiuto le persone a realizzare i loro progetti di acquisto, vendita e investimento nel mercato immobiliare come consulente e con i contenuti settimanali sui miei siti e canale youtube. Nel tempo libero le mie passioni sono 3: Sport (in questo momento triathlon), studio e viaggi.

3 pensieri su “Crowdfunding Immobiliare: Cosa devi sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
1
Serve aiuto?
Ciao! Sarò da te il prima possibile, intanto puoi scrivere la tua domanda 👉