Alfio Bardolla: Chi è davvero? Opinioni e recensioni

Quando si parla di investimenti immobiliari (ma anche di trading e investimenti in borsa), spesso salta fuori il nome di Alfio Bardolla.

Ogni volta che apriamo Facebook o altri social Siamo sommersi dalla sua pubblicità con lo scopo di farci acquistare un libro, partecipare ad un webinar on-line e in definitiva farci comprare uno dei suoi costosissimi corsi (costano svariate migliaia di euro).

Alfio si presenta come il più grande guru europeo di finanza personale che può insegnarti come diventare ricco, anche partendo completamente da 0.

Ma sarà veramente così?

Sicuramente lui la fortuna è riuscita a farla (più avanti vedrai a quanto ammonta il suo patrimonio personale), anche grazie ai libri che ha scritto e al best seller “I soldi fanno la felicità” .

Ho partecipato ai suoi corsi, letto i suoi libri e fatto molte ricerche… e in questo articolo ti rivelo la verità su Alfio Bardolla.

INDICE

  1. Alfio Bardolla: La sua storia
  2. I risultati economici: è veramente ricco?
  3. Alfio Bardolla ti insegna come diventare ricco (?)
  4. Cosa ne penso

Alfio Bardolla: La sua storia

Sulla parte iniziale della vita di Bardolla si conosce quello che lui stesso ha spesso raccontato sulle sue pagine Web e nei suoi video.

Nasce a Chiavenna (in Valtellina) nel 1972, dove passa tutta la giovinezza. Spesso racconta della sua passione per l’hockey, dove è riuscito ad arrivare a discreti livelli.

Una volta conseguito il diploma decide di trasferirsi a Milano per continuare con gli studi. Nello specifico consegue la laurea in economia e finanza all’Università del Sacro Cuore (anche se il suo sogno era andare in Bocconi).

Quello che racconta sempre è che per mantenersi agli studi ha dovuto aprire, a 19 anni, un’azienda informatica, la cui gestione non gli ha consentito di dedicarsi a tempo pieno agli esami, impattando anche sul suo rendimento scolastico.

L’attività imprenditoriale nel ramo informatico, sembra per alcuni mancati pagamenti, ha dovuto chiudere i battenti lasciando Alfio e i genitori in cattive acque finanziarie. I genitori erano, infatti, garanti di alcuni prestiti chiesti dal giovano guru per la sua impresa e hanno rischiato di vedere la propria casa pignorata.

A questo punto c’è la svolta che, secondo questo racconto, ha portato Bardolla a dove è oggi. Per risollevare la situazione economica e salvare la casa dei genitori comincia a studiare il settore immobiliare e il trading finanziario, facendo numerosi corsi di finanza e formazione personale. Si dice che sia stato anche allievo di altri formatori, tra cui Anthony Robbins e Roberto Re.

La nascita di ABTG

Grazie agli investimenti immobiliari, stando a quello che dice Alfio Bardolla, la situazione economica familiare migliora e il giovane comincia a guadagnare molto bene. Tanto che le persone cominciano a chiedergli di insegnare anche a loro come diventare ricchi da zero.

E’ a questo punto che nasce la Alfio Bardolla Training Company, che più tardi diventerà ABTG (Alfio Bardolla Training Group). La ABTG è stata poi quotata in borsa all’AIM (nel 2017), un indice della Borsa di Milano dedicato alle piccole e medie imprese.

L'andamento in borsa del titolo ABTG dal momento della sua quotazione all'11 maggio 2021
L’andamento in borsa del titolo ABTG dal momento della sua quotazione all’11 maggio 2021

Secondo alcune fonti (vedi sotto), l’imprenditore avrebbe guadagnato molto di più dall’attività di formazione (vendita di costosi corsi) invece che da effettivi attività immobiliari o finanziarie che pretende di insegnare.

Ma se sia nato prima l’imprenditore o il coach finanziario non è dato sapere.

I detrattori sostengono appunto che Bardolla insegni cose dove in realtà non è nemmeno poi così bravo… E qui veniamo al caso “L’espresso”.

Il caso su L’Espresso

Nel 2018 il giornale L’espresso ha pubblicamente attaccato il guru della finanza personale con una serie di articoli, cercando di far luce sul suo passato.

L'Espresso attacca alfio Bardolla

In particolare ha accusato Bardolla di:

  • Frodare i suoi corsisti con false promesse
  • Frodare gli azionisti di ABTG e Arnold Coffee (altra azienda di Alfio)
  • Oscuri giochi finanziari
  • Aver ripianato i debiti con la quotazione in borsa

Non mi addentro nei meccanismi finanziari perché rischierei di passare informazioni poco veritiere, ma si è scatenata una vera e propria battaglia (anche legale) che ha messo in cattiva luce Alfio Bardolla e le sue aziende (che hanno perso diversi punti percentuali in borsa grazie a queste scaramucce).

Dove stia la ragione sarà il giudice a deciderlo, sicuramente l’articolo dell’espresso ha tentato di screditare Bardolla e di mettere in guardia i risparmiatori. Secondo Alfio le accuse sono false e hanno, anzi, danneggiato i risparmiatori che avevano investito nelle sue aziende.

A te il giudizio!

Se hai voglia di pagare l’abbonamento al giornale L’Espresso puoi leggere gli articoli qui.

Qui sotto invece la risposta su Facebook di Alfio Bardolla.

I risultati economici: è veramente ricco?

Dato che vorrebbe insegnare come diventare ricchi e gestire le proprie finanze la prima cosa che dovremmo domandarci è: Il guru è effettivamente bravo in quello che pretende di insegnare oppure, come dice il vecchio detto: Chi non sa fare insegna.

Il patrimonio di Alfio Bardolla

In una delle sue pagine (che sembra aggiornata al 2020), lui stesso dichiara di avere un patrimonio stimato di circa 40 milioni di euro.

Non è sicuramente fra gli uomini più ricchi del mondo (nemeno d’Italia), ma veramente niente male se paragonato a noi comuni mortali!

Il fatturato di ABTG: quanto guadagna?

Stando a quanto riportato nel comunicato stampa del 18 marzo 2021, il CDA di ABTG Spa ha previsto un fatturato di 12,4 milioni di euro, sommando il settore italiano, quello spagnolo e AGL (Aste Giudiziarie Lombardia, acquistata nel 2019).

L’ EBITDA (Earning Before Interest Taxes Depreciation Amortization), ovvero l’utile al lordo di tasse e oneri finanziari si attesterebbe sui 3,8 milioni.

Fatturato Abtg

Wikipedia riporta invece un fatturato nel 2019 pari a 11,887 milioni di euro.

Alfio Bardolla avrebbe altri introiti dal suo patrimonio immobiliare, altre aziende minori e investimenti finanziari, oltre all’attività di Network Marketing per l’azienda Herbalife, dove ha raggiunto ottimi livelli.

Sicuramente si tratta di buoni risultati economici, pur parlando sempre di piccole-medie imprese.

Alfio Bardolla ti insegna come diventare ricco (?)

Abbiamo visto chi è Alfio Bardolla, le critiche, i punti deboli e i risultati che ha ottenuto… Ma, alla fine, può davvero insegnarti come diventare ricco?

Ho frequentato personalmente alcuni dei corsi organizzati da ABTG, ma lascerò le mie opinioni alla fine di questo articolo.

Non credo ci sia una formula universale per diventare ricchi. Perseveranza, preparazione e fortuna concorrono per arrivare all’obiettivo (che poi diventare ricchi cosa vuol dire? che obiettivo è?).

Ecco alcuni dei corsi e delle aree affrontate da Alfio Bardolla e i suoi “Coach”.

Wake Up Call

Si tratta del corso “base”, l’opzione più economica costa “solo” 300 € (ma può arrivare fino a 1000 €). E’ un seminario che una volta ho frequentato in prima persona.

I concetti sono abbastanza basilari, ma se sei completamente a digiuno di concetti di finanza personale, investimenti immobiliari e aziende potrebbe darti qualche spunto utile.

Vuoi un consiglio? Leggi il libro “I soldi fanno la felicità” di Alfio Bardolla, il suo best seller. I concetti sono praticamente gli stessi, costa 6,99 € su Amazon e non devi spendere soldi in un corso super-costoso.

L’unica ragione in più per fare effettivamente il corso potrebbe essere il networking, ovvero la possibilità di conoscere altre persone.

L’obiettivo principale del Wake Up Call è quello di farti acquistare altri corsi molto più costosi (svariate migliaia di euro, fino anche a 30.000€).

Nessun biasimo, d’altra parte il business di ABTG è proprio quello di venderti corsi e farti spendere il più possibile!

Gli altri corsi riguardano:

Investire in Immobili

Un corso di cui ho frequentato tutti i seminari. Come al solito: concetti basilari, ma se sei un neofita del settore (come lo ero io al tempo) sono anche interessanti.

Credo che quello che viene insegnato a questi seminari sia ben lontano da quello che serve per operare efficacemente nel settore immobiliare, ma potrebbe essere una base (comunque troppo costosa).

Tutte informazioni che puoi trovare con un po’ di studio (anche online con video e articoli) e tanta pratica.

Inoltre, a mio modesto avviso, Il nome “Investimenti Immobiliari” è pure sbagliato.

Il corso verte infatti perlopiù su operazioni di trading immobiliare (compro – ristrutturo – rivendo) che non è un investimento, ma una vera e propria professione che implica un grande dispendio di tempo.

I veri investimenti immobiliari sono quelli in cui si acquista un immobile (magari si ristruttura) per locarlo (affittarlo) e riceverne una rendita, vedi investimenti immobiliari a reddito.

Vorrei consigliarti qualche libro che riportasse in modalità più economica i concetti di questi seminari, ma non ne ho mai trovato uno effettivamente interessante, quindi mi astengo.

Se vuoi avere maggiori informazioni sugli investimenti immobiliari e vuoi capire come possiamo aiutarti puoi contattarci dalla chat in basso a destra oppure a questo link : https://jacopotartaglia.it/home/fai-una-domanda/

Se invece preferisci prenotare una consulenza o coach puoi prenotarla qui.

Investire in borsa e aziende

Le altre aree tematiche sono gli investimenti finanziari (anche qua la parola investimenti è usata impropriamente, poiché si tratta di trading) e la creazione/crescita di aziende.

Non ho frequentato personalmente questi corsi, ma conosco diverse persone che lo hanno fatto e mi hanno confermato l’impressione avuta per gli altri corsi: Ben fatti, ma concetti basilari da approfondire.

Anche qua mi sento di consigliarti alcuni libri (che ho personalmente letto) che riportano i concetti che vengono insegnati nei corsi:

Alfio Bardolla: opinioni e recensioni

Alfio Bardolla è una persona polarizzante, alcuni lo amano e tanti lo odiano. Nell’ultimo paragrafo ti darò la mia opinione, qui ti lascio ad un paio di opinioni e recensioni (ovviamente contrastanti fra loro!).

Alfio bardolla recensione
Commento sotto ad un video con Mik Cosentino
alfio bardolla opinioni
Lasciamo stare la grammatica 😀
alfio bardolla recensioni

Come puoi vedere i commenti sono molto contrastanti, puoi trovarne a migliaia sotto i video e i post che vengono pubblicato sui suoi canali social.

Cosa ne penso

Ovviamente ho sviluppato una mia personale idea nei confronti di Alfio Bardolla.

Quando sono arrivato al Wake Up Call, avevo 22 anni e sono riuscito a pagarlo solo grazie ad una parte di borsa di studio e a mio zio che mi ha convinto ad andare.

Col senno di poi mi rendo conto che i concetti possono essere banali, ma non posso che riconoscere che è stato l’inizio di un percorso, il quale mi ha portato a conoscenza di cose che, probabilmente, non avrei mai scoperto.

Ha cambiato la mia vita? Non lo so, però sicuramente l’ha influenzata.

Per quanto riguarda gli investimenti immobiliari, se stai cercando un modo di far fruttare il tuo denaro, non è il corso giusto per te.

Se invece vuoi intraprendere una nuova professione dove investire grandi somme di denaro e molto tempo, potresti trovare utili i corsi.

Se vuoi avere maggiori informazioni sugli investimenti immobiliari e vuoi capire come possiamo aiutarti puoi contattarci dalla chat in basso a destra oppure a questo link : https://jacopotartaglia.it/home/fai-una-domanda/

Se invece preferisci prenotare una consulenza o coach puoi prenotarla qui.

Se questo articolo ti è stato d’aiuto supporta il blog con un caffè☕!

Jacopo

3 pensieri su “Alfio Bardolla: Chi è davvero? Opinioni e recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
Apri la chat
1
Serve aiuto?
Ciao! Sarò da te il prima possibile, intanto puoi scrivere la tua domanda 👉