Trasloco e Mobili: cosa fare? arredi e cambio casa

Quando si affronta un cambio casa si devono fare i conti con il trasloco e con i mobili da spostare. Come fare?

Anche se a prima vista può sembrarlo, non è affatto un argomento banale e spesso le persone alle prese con la vendita della propria casa mi chiedono come possono fare per gestire questo passaggio.

Spesso il mobilio acquisisce anche un valore affettivo e si ha difficoltà anche solo a pensare di liberarsene. Ci sono tanti ricordi che vengono legati alle cose che abbiamo in casa: momenti felici della nostra vita, persone (spesso anche persone che purtroppo non sono più con noi)…

Si tratta di un argomento importante e talvolta delicato.

Tranquillo, alla fine di questo articolo avrai le idee più chiare su tutte le strade che puoi seguire per affrontare questa situazione… “ingombrante”.


Altre risorse sull’argomento “trasloco e cambiare casa”:


Cosa fare dei mobili nel trasloco?

– Riutilizzali

E’ forse la prima cosa che ci viene in mente e la migliore se siamo molto legati ai nostri mobili. Possiamo portarli nella nostra nuova casa oppure nella casa dove stiamo vivendo.

Semplice no? Basta trovare una buona ditta per il trasloco dei nostri mobili!

– Vendi gli arredi

vendendo i mobili possiamo recuperare anche diverse migliaia di euro (a seconda della quantità e qualità degli arredi).

Quello che mi sento di consigliarti e di metterli in vendita su portali come Subito.it. Puoi anche utilizzare Facebook, ci sono tantissime pagine in ogni città dove puoi vendere i tuoi mobili o addirittura scambiarli con altri beni. Altro spazio interessante è il marketplace di facebook, dove quotidianamente vengono venduti tantissimi articoli.

Puoi anche accordarti con l’acquirente, in modo che sia lui ad occuparsi del trasporto, venendo a prendere i mobili direttamente a casa tua.

Chiedi anche a parenti e amici, magari a qualcuno può interessare un arredo!

– Regala i tuoi mobili

Per te ormai saranno vecchi e non più di moda, ma sicuramente ci sarà qualcuno che può ancora utilizzarli, per lui avranno un immenso valore. Sopratutto se si tratta di una famiglia in difficoltà che non può permettersi mobili nuovissimi o alla moda.

Sicuramente non guadagnerai molto in termini economici, ma sicuramente ne guadagnerai in soddisfazione, aiutando altre persone.

– Lascia i mobili nella casa che stai vendendo

Se i mobili sono vecchi o inutilizzabili potresti accordarti con l'acquirente in modo che sia lui ad occuparsi dello sgombero.
Se i mobili sono vecchi o inutilizzabili potresti accordarti con l’acquirente in modo che sia lui ad occuparsi dello sgombero.

Solitamente nelle proposte d’acquisto e nei contratti preliminari viene previsto che la casa “sarà libera da cose e persone entro la data del rogito notarile”.

Puoi comunque trovare un accordo con il tuo acquirente (se stai vendendo con un agente immobiliare sicuramente potrà aiutarti) per lasciare i mobili all’interno della casa.

Lui stesso potrebbe essere interessato ad acquistare e mantenere alcuni mobili, che vuole nella sua nuova casa.

Se i mobili invece sono vecchi oppure la casa è piena di cose da buttare potresti accordarti con il compratore in modo che sia lui ad occuparsi dello sgombero, a sue spese.

Sgomberare una casa può essere costoso, quindi l’acquirente ti sta effettivamente facendo un favore, talvolta è anche un argomento di trattativa.

– Sgombera la casa

La soluzione più semplice è chiamare una ditta specializzata in sgomberi e pagare per far portare via tutti i mobili.

E’ una soluzione buona sopratutto se c’è poco o niente da recuperare dalla casa ed è più conveniente liberarsi di tutto. Risparmierai sicuramente del denaro!

Un consiglio…

I mobili antichi o artigianali possono avere un enorme valore
I mobili antichi o artigianali possono avere un enorme valore

Potresti pensare che nella tua casa sia tutto da buttare e stai già facendo i conti di quanto ti verrà a costare sgomberare i mobili.

Aspetta!

Nella casa che stai vendendo potrebbe esserci un gioiello nascosto. A volte i mobili antichi possono acquisire enorme valore.

Mi è successo di proprietari che lasciano in casa antichi pianoforti, biciclette d’epoca o mobili artigianali e antichi. Questi oggetti possono avere un grande valore, ti consiglio di farli valutare da qualcuno che conosce questo settore e può indicarti il loro prezzo.

Ti invito a commentare e a raccontare la tua storia!

Hai mai trovato qualcosa di valore nascosto in cantina?

Come stai affrontando o affronterai il tuo trasloco e cosa farai dei mobili?

Spero che questo articolo ti sia utile, puoi fare una domanda sul mondo immobiliare o effettuare una stima immobiliare online gratuitamente!

Se questo articolo ti è stato d’aiuto supporta il blog con un caffè!

Jacopo

Dal 2018 mi occupo di mercato immobiliare. Nel 2019 ho svolto operazioni immobiliare per poco meno di un milione di euro e negli anni ho lavorato con agenzie e aziende di settore, tra cui Facile Immobiliare e Facile Ristrutturare. Adesso aiuto le persone a realizzare i loro progetti di acquisto, vendita e investimento nel mercato immobiliare come consulente e con i contenuti settimanali sui miei siti e canale youtube. Nel tempo libero le mie passioni sono 3: Sport (in questo momento triathlon), studio e viaggi.

Un pensiero su “Trasloco e Mobili: cosa fare? arredi e cambio casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
1
Serve aiuto?
Ciao! Sarò da te il prima possibile, intanto puoi scrivere la tua domanda 👉